1 minute reading time (245 words)

Abrogazione dei Voucher

Abrogazione dei Voucher
Il Consiglio dei Ministri nella giornata di ieri, 17/03/2017, ha disposto con decreto-legge l'abrogazione dei voucher o buoni lavoro.
La CGIL si era fatta promotrice di un quesito referendario con la quale chiedeva l'abrogazione definitiva del lavoro accessorio, noto sistema di pagamento per i lavori saltuari (fino a 2.000 €) utilizzabile sia dalle famiglie che dalle imprese.
Il Consiglio dei Ministri di ieri, anche al fine di evitare il ricorso alle urne, ha deciso di procedere all'abrogazione dello strumento, che, salvo quanto si dirà poi, non sarà più operativo. Tanto per le famiglie, tanto per le imprese.
Il Decreto (di cui si allega il testo) è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale nella stessa giornata di ieri (e quindi già operativo) e fa salvo un periodo transitorio fino al 31 dicembre 2017, dove si potranno utilizzare solo i buoni che sono già stati acquistati alla data del 17 marzo 2017. Anche per questo motivo ieri si sono viste insolite code ai tabacchini per l'acquisto degli ultimi buoni disponibili.
In ogni caso ricordiamoci che rimane una seppur piccola speranza di vedere rinascere ancora i buoni-lavoro. Infatti il Decreto Legge deve essere convertito in Legge entro 60 giorni dalla sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, pena la sua decadenza retroattiva. Più probabile invece che il Governo, come ha già fatto sapere, intenda disciplinare da zero i lavori occasionali con una legge ad hoc da emanarsi entro l'estate.
Lo Staff rimane a vostra disposizione per eventuali chiarimenti.
 
 
Prelevamenti e versamenti in contanti su conti ban...
BUSINESS = DIFFICOLTA???? ......E' SEMPRE "TUTTO U...
 

Commenti

Già registrato? Login qui
Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Iscriviti al blog