Vuoi detrarti tutta l’IVA del 2017? Scopri come!

2e1ax_themis_entry_iva-nuovi-termini-detrazione

Vuoi detrarti tutta l’IVA del 2017? Scopri come!

 

Se fino a quest’anno non hai dato importanza a quando consegnavi le fatture al commercialista, devi sapere che è stata introdotta una novità che probabilmente ti farà mettere ordine al cassetto dove le riponi.

 

Continua a leggere
  428 Visite
  0 Commenti
428 Visite
0 Commenti

COMUNICATO STAMPA PROROGA VERSAMENTI REDDITI IMPRESA

2e1ax_themis_entry_redditi-cro_20171212-152107_1
Con comunicato stampa n. 125/2017 pubblicato ieri pomeriggio sul proprio sito, Il Ministero dell’economia e delle finanze ha annunciato che i TITOLARI DI REDDITO DI IMPRESA (non i PROFESSIONISTI.... non si capisce il motivo….),compresi i soci di società di persone o soci di società di capitale in regime di trasparenza, potranno effettuare il versamento del saldo 2016 e primo acconto 2017 delle imposte IRPEF-IRES-IRAP senza maggiorazione entro il 20 luglio 2017 (ieri….giorno del comunicato arrivato nel pomeriggio!) e applicando la maggiorazione dello 0,40% entro il 21 agosto 2017.
 
Continua a leggere
  599 Visite
  0 Commenti
599 Visite
0 Commenti

Regime di cassa imprese in contabilità semplificata

Regime di cassa imprese in contabilità semplificata
REGIME CASSA IMPRESE CONTABILITA' SEMPLIFICATA
Le imprese in contabilità semplificata devono adottare il nuovo "regime per cassa":
- tassazione improntato alla cassa dei componenti reddituali, in luogo del principio di competenza, il quale resta applicabile unicamente alle imprese in regime di contabilità ordinaria;
Continua a leggere
  1444 Visite
  0 Commenti
1444 Visite
0 Commenti

liquidazioni periodiche iva: proroga invio 1 trimestre

liquidazioni periodiche iva: proroga invio 1 trimestre
È stato posticipato al 12.06.2017 il termine entro il quale dovrà essere inviata la comunicazione relativa alla liquidazione Iva del 1° trimestre 2017.
Continua a leggere
  698 Visite
  0 Commenti
698 Visite
0 Commenti

Compensazione crediti mod.F24 titolari di partita iva

Compensazione crediti mod.F24 titolari di partita iva
Forum lavoro organizzato dalla Fondazione studi dei consulenti del lavoro, svolto in data 17.5.2017.
La Direzione centrale normativa dell’Agenzia delle Entrate ha chiarito che i modelli F24 che riportano in compensazione
esclusivamente il c.d. bonus Renzi (ex art. 13 co. 1 bis del TUIR) e i crediti rimborsati dai sostituti a seguito di liquidazione del modello 730 sono esclusi dall’obbligo di presentazione dell’F24 telematico.
Continua a leggere
  655 Visite
  0 Commenti
655 Visite
0 Commenti

Locazioni brevi: novità

Locazioni brevi: novità
Nuova regola per le cosiddette “locazioni brevi” stipulate a partire dal 1° giugno 2017, cioè i contratti di locazione di immobili ad uso abitativo di durata non superiore a 30 giorni, (senza obbligo di registrazione in termine fisso), comprendendo anche quelli che prevedono prestazioni di servizi aggiuntive, quali la fornitura della biancheria e la pulizia dei locali.
Continua a leggere
  534 Visite
  0 Commenti
534 Visite
0 Commenti

IMPRESA FAMILIARE TRA CONVIVENTI

IMPRESA FAMILIARE TRA CONVIVENTI
A dicembre 2016 abbiamo avuto la necessità di approfondire l'istituto dell'IMPRESA FAMILIARE, in quanto ci è stato chiesto se fosse possibile ricorrere a tale modalità in presenza di CONVIVENZA e non MATRIMONIO.
La nuova legge n. 76 del 20.05.2016 "Regolamentazione delle unioni civili tra persone delle stesso sesso e disciplina delle convivenze", entrata in vigore il 05.06.2016, ha introdotto nel nostro ordinamento due nuovi istituti, quello delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e quello delle convivenze di fatto.
Continua a leggere
  4363 Visite
  1 Commento
4363 Visite
1 Commento

la procedura di rottamazione delle cartelle Equitalia

la procedura di rottamazione delle cartelle Equitalia

Con il DL n. 193 del 22.10.2016 il legislatore ha introdotto nuove disposizioni in materia fiscale che andranno ad aggiungersi a quelle previste dalla legge di bilancio per il 2017. Il decreto, in particolare, prevede l’abolizione di Equitalia ed una procedura di rottamazione delle cartelle di pagamento: gli interessati potranno sanare la propria posizione con il pagamento della quota capitale, interessi e l’aggio di riscossione, con esclusione dell’intera somma dovuta a titolo di mora e sanzioni.

Continua a leggere
  1445 Visite
  0 Commenti
1445 Visite
0 Commenti

Nuova modalità di comunicazione per i "voucher"

Nuova modalità di comunicazione per i "voucher"

Il decreto Legislativo 185/2016 in vigore dall’8 ottobre scorso ha modificato la disciplina relativa alla comunicazione preventiva delle prestazione di lavoro accessorio, i cosiddetti “voucher”; ieri l’Ispettorato Nazionale del Lavoro ha emanato la circolare relativa alle modalità operative per l’attuazione delle modifiche apportate dal decreto.

Continua a leggere
  794 Visite
  0 Commenti
794 Visite
0 Commenti

Oscillazione del tasso: pubblicato il modello OT per gli incentivi sugli interventi di sicurezza

Oscillazione del tasso: pubblicato il modello OT per gli incentivi sugli interventi di sicurezza
L’INAIL ha recentemente pubblicato online il modello OT24 da utilizzare per gli investimenti in sicurezza effettuati nel corso del 2016. Come negli anni precedenti, viene riproposta l’agevolazione che consente ai datori di lavoro di ottenere uno sgravio percentuale sugli interventi di sicurezza effettuati nel corso dell’anno, anche se non sono attualmente note le misure dell’incentivo e i dettagli pratici della procedura.
Continua a leggere
  1335 Visite
  0 Commenti
1335 Visite
0 Commenti

stabilimenti balneari: documenti fiscali per la certificazione dei corrispettivi

stabilimenti balneari: documenti fiscali per la certificazione dei corrispettivi
Anche gli stabilimenti balneari devono certificare i corrispettivi con documenti fiscali. L’amministrazione pubblica, nel caso in cui riscontri quattro violazioni in quattro giorni differenti (nell’arco di un quinquennio) potrebbe richiedere sospensione della licenza o dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività per un periodo da tre giorni ad un mese.
Continua a leggere
  4212 Visite
  0 Commenti
4212 Visite
0 Commenti

contratti locazione immobili abitativi: adempimenti fiscali

contratti locazione immobili abitativi: adempimenti fiscali
La circolare n. 27/2016 dell’Agenzia delle Entrate ha chiarito alcuni aspetti in diferimento ai contratti di locazione segli immobili abitativi, in particolare per gli adempimenti fiscali inerenti alla registrazione e al pagamento dell’imposta di registro.
Continua a leggere
  960 Visite
  0 Commenti
960 Visite
0 Commenti

pagamenti in contanti: limiti

pagamenti in contanti: limiti
Il nuovo limite di € 3.000, introdotto dalla Legge di Stabilità 2016 in materia di pagamenti in contanti in vigore dal 1 gennnaio 2016, è riferito unicamente alle transazioni in contanti. Infatti, la modifica normativa ha riguardato unicamente il comma 1 dell’art. 49 del D.Lgs. 231/07, innalzando la soglia del contante a 3.000,00 euro (quindi € 2.999,99).
Continua a leggere
  2800 Visite
  0 Commenti
2800 Visite
0 Commenti

imposta di bollo sulle fatture

imposta di bollo sulle fatture
L'imposta di bollo sulle fatture (sia cartacee che elettroniche) deve essere assolta quando in fattura non è presente l'IVA, in quanto i due tributi sono alternativi. L'ammontare del bollo in fattura è di 2 euro quando l'ammontare del documento emesso sia di importo superiore ad euro 77,47.
Quindi, normalmente, sulle fatture con IVA non sorgono perplessità in merito: il bollo non viene applicato.
Continua a leggere
  1557 Visite
  0 Commenti
1557 Visite
0 Commenti

IMPRENDITORIA FEMMINILE: FINANZIAMENTI AGEVOLATI

IMPRENDITORIA FEMMINILE: FINANZIAMENTI AGEVOLATI
L'accesso al credito delle imprese a prevalente partecipazione femminile è stato prorogato fino al 31 dicembre 2017.

Soggetti beneficiari
Sono destinatari del piano degli interventi previsti nel Protocollo d'Intesa, le Piccole e Medie Imprese (PMI), così come definite dalla normativa comunitaria, a prevalente partecipazione femminile ed operanti in qualsiasi settore.
Continua a leggere
  948 Visite
  0 Commenti
948 Visite
0 Commenti

Proroga scadenza versamenti UNICO 2016 - redditi 2015

Proroga scadenza versamenti UNICO 2016 - redditi 2015
Proroga al 6 luglio 2016 del termine entro il quale è possibile effettuare, senza maggiorazione, i versamenti risultanti dai modelli UNICO e IRAP 2016 per i contribuenti soggetti agli studi di settore che dichiarano ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite stabilito, per ciascuno studio, dal relativo decreto ministeriale di approvazione (attualmente pari a 5.164.569 euro) a prescindere dall’esistenza di cause di esclusione o inapplicabilità.
Per tali contribuenti sono differiti i versamenti di tutte le imposte risultanti dalle dichiarazioni i cui termini sono fissati a oggi 16 giugno 2016. Quindi, non solo IRPEF e IRES, ma anche, ad esempio, la cedolare secca sugli affitti, l’imposta sul valore degli immobili situati all’estero (IVIE) e quella sul valore delle attività finanziarie detenute all’estero (IVAFE).
Continua a leggere
  21352 Visite
  0 Commenti
21352 Visite
0 Commenti

Detraibilità in Unico delle polizze vita

Detraibilità in Unico delle polizze vita
Le polizze aventi ad oggetto il rischio di morte o invalidità permanente sono disciplinate in modo specifico.
Gli importi che devono essere considerati ai fini della detrazione in analisi riguardano:
a) i premi per le assicurazioni sulla vita e contro gli infortuni, anche se versati all'estero o a compagnie estere, relativi a contratti stipulati o rinnovati sino al 31.12.2000.
Non rileva, ai fini della detrazione, la circostanza che i premi siano stati versati all’estero o a compagnie estere. La detrazione relativa ai premi di assicurazione sulla vita è ammessa a condizione che il contratto:
- abbia durata non inferiore a 5 anni;
- non consenta la concessione di prestiti nel periodo di durata minima
b) i premi per le assicurazioni aventi ad oggetto il rischio di morte, di invalidità permanente superiore al 5% (da qualunque causa derivante, quindi sia se è causata da infortuni, sia se deriva da malattia), di non autosufficienza nel compimento degli atti quotidiani, relativi a contratti stipulati o rinnovati a partire dal 1° gennaio 2001.
Continua a leggere
  1467 Visite
  0 Commenti
1467 Visite
0 Commenti

novità per le denunce di infortunio e malattia professionale

novità per le denunce di infortunio e malattia professionale
L'Inail, con circolare n.10 del 21 marzo, ha comunicato che dal 22 marzo 2016 l'obbligo di trasmissione telematica del certificato medico di infortunio o di malattia professionale è a carico del medico certificatore o della struttura sanitaria che presta la "prima assistenza".
Continua a leggere
  1622 Visite
  0 Commenti
1622 Visite
0 Commenti

dal 12.03.2016 cambia la procedura di dimissioni e risoluzione consensuale

dal 12.03.2016 cambia la procedura di dimissioni e risoluzione consensuale

A partire dal prossimo 12.03.2016 le dimissioni del lavoratore e la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro dovranno essere presentate attraverso le nuove modalità previste dal DM 15.12.2015. Le nuove disposizioni, attuative del D.Lgs. n. 151/2015, prevedono l’invio del modello con modalità esclusivamente telematiche.

Continua a leggere
  1099 Visite
  0 Commenti
1099 Visite
0 Commenti

Lavori per recupero edilizio e bonus arredi

Lavori per recupero edilizio e bonus arredi
La legge di stabilità 2016 ha (di nuovo) previsto la modifica delle disposizioni in materia di recupero edilizio e risparmio energetico. Come noto, in previsione dell’accorpamento di tali agevolazioni con applicazione di un’aliquota unica di detrazione del 36%, il legislatore ha disposto progressivamente la proroga delle attuali agevolazioni potenziate che riconoscono:
- in riferimento agli interventi di recupero edilizio, la detrazione del 50% delle spese con un massimale di 96.000 euro;
- in riferimento agli interventi di risparmio energetico, un’aliquota di detrazione pari al 65%.
Con la legge di stabilità per il 2016 sono stati prorogati ulteriormente i termini per poter beneficiare delle agevolazioni “potenziate” fino al prossimo 31.12.2016.
Continua a leggere
  895 Visite
  0 Commenti
895 Visite
0 Commenti

Iscriviti al blog